Spezzatino di maiale alla birra

Non amo i secondi, che siano di terra o di mare non ha minimamente importanza, se poi sono in umido ancora peggio, ma devo dire che questo spezzatino ha il suo bel perchè. Soprattutto se accompagnato da una buona polenta! E' un piatto povero, a base di cipolle e lonza di maiale che però non vi farà sfigurare anche nel caso abbiate ospiti. Apprezzeranno la convivialità!

Per 4 persone

320 g di lonza di maiale

2 cipolle bionde grosse

sale, pepe, farina 00, olio evo q.b.

2 dl di birra bionda

Lavare, mondare e tagliare le cipolle a fette piuttosto sottili. Scaldare poco olio in una padella antiaderente e versare le cipolle che andranno stufate. Per agevolare la cottura, aggiungere poca acqua se necessario, coprire con un coperchio e lasciar cuocere. Tagliare la carne a bocconcini regolari (grandi più o meno come un acino d'uva). Quando la cipolla sarà quasi cotta, infarinare la carne, scrollare l'eccesso di farina e aggiungerla in padella, aggiustare di sale e pepare. Rosolare bene mescolando di tanto in tanto. Aggiungere la birra, lasciarla sfumare, coprire di nuovo con l coperchio  e portare la carne a cottura. Se i bocconcini di carne sono piccoli basterà un quarto d'ora. Non asciugare il fondo di cottura che dovrà rimanere "morbido".

Consigli

Non cuocete troppo la carne perchè diventerebbe dura e stopposa, ma assicuratevi che sia cotta a dovere perchè il maiale va mangiato cotto!

Accompagnate questo piatto con una buona polenta per avere il piatto unico perfetto!