Vegetariana

Ricottine

Venerdì Santo 2019

Con questa ricetta ci sono cresciuta. Ricordo mia madre che le faceva, di solito a Natale, mentre a me sembrano più dolci primaverili. Impastava con pazienza la frolla e poi si dedicava al ripieno. Lei però aggiungeva uva passa e scorza di limone alla ricotta. Questa è una collaborazione con lei perchè io sognavo da tempo di modificarla perchè l'abbinamento ricotta, pistacchio, arancia mi ha sempre stuzzicata e devo dire che mi ha davvero convinta. Il profumo che si sprigiona per casa quando queste mini delizie sono in forno è inebriante e il gusto è incredibile. Allacciate i grembiuli, si parte!

Per circa 14/16 pezzi

Per l'impasto

250 g di farina 00

50 g di zucchero

75 g di burro morbido

1 uovo

½ bicchiere di latte

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito per dolci

Versare la farina sul piano di lavoro e impastarla con lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, il sale, l'uovo e aggiungendo il latte gradatamente (potrebbe non essere necessario usarlo tutto). Per ultimo unire il lievito setacciato e impastare bene. Lasciar riposare l'impasto mezz'ora a temperatura ambiente.

Per il ripieno

400 g di ricotta vaccina

100 g di zucchero

1 tuorlo d'uovo

1 pizzico di sale

1 arancia bio (scorza grattugiata)

crema di pistacchi q.b.

In una terrina amalgamare la ricotta con lo zucchero, il tuorlo d'uovo, il sale e la scorza d'arancia. Mescolare molto bene.

Assemblare le ricottine

Stendere l'impasto con l'aiuto del mattarello o della macchinetta, in una sfoglia sottile 2 - 3 mm e ricavarne dei quadrati di 10 cm di lato. Versare una cucchiaiata di impasto alla ricotta e un cucchiaino di crema di pistacchi al centro di ogni quadrato. Chiudere a triangolo e sigillare i bordi premendo bene. Disporre le ricottine su una teglia rivestita di carta da forno. Cuocere in forno statico a 180° per circa 30 minuti.

Per decorare

crema di pistacchi q.b.

granella di pistacchi

Sfornare le ricottine e lasciarle raffreddare. Versare su ogni ricottina un cucchiaino di crema di pistacchi e un pò di granella.

Consigli

Potete sostituire la scorza d'arancia con quella di limone.

Vi chiederete perchè non abbia mescolato la crema di pistacchi alla ricotta. Perchè il sapore si "perderebbe". In questo modo invece, si gusta benissimo la crema di ricotta aromatizzata all'arancia e poi bam! Si incontra la crema di pistacchi! Un sapore unico!