Ricette veloci

Settembre 2019

Da Instagram al Blog e ritorno! Se mi seguite, sapete che Proprio in questi giorni il Blog ha compiuto due anni e che tutto è nato per caso partendo dal mio profilo Instagram dove sono sempre presente e pubblico anche ricette veloci che poi metto nelle storie in evidenza. Oggi mi sono trovata a pensare che gli utenti del Blog e quelli di Instagram non coincidono e che quindi agli utenti del Blog mancano le tips veloci. Detto fatto, sperimento l'idea di una nuova sezione sperando vi torni utile. 

Aly

Biscottini di di pasta brisèe

Nati con la semplice esigenza di consumare un fondo di barattolo di confettura di albicocche.

1/2 dose di pasta brisèe dolce 

2 cucchiai abbondanti di confettura a piacere (nel mio caso albicocche)

frutta fresca per decorare

zucchero a velo (facoltativo)

Dopo aver fatto riposare in frigorifero la pasta brisèe stenderla con un mattarello a uno spessore di 3 - 4 mm. Ricavare i biscotti con una formina, bucherellarli per evitare che gonfino e cuocerli in forno statico a 180° per circa 10 - 12 minuti. Dovranno risultare dorati ai bordi. lasciar raffreddare i biscotti e guranirli con la confettura e la frutta scelte. Spolverare a piacere con lo zucchero a velo.

Olive condite 

Ottime per un aperitivo sfizioso o per accompagnare carni lessate o bolliti insieme ai sottaceti.

500 g di olive verdi denocciolate in salamoia

4 cucchiai di olio evo

semi di finocchio q.b.

timo secco q.b.

2 spicchi d'aglio

scorza di limone o di arancia bio

peperoncino in scaglie q.b.

peperoncino in fili q.b.

Scolare le olive dalla salamoia e porle in una ciotola capiente. Lavare il limone o l'arancia e grattugiarne la buccia di circa metà frutto sulle olive. Pelare e tagliare l'aglio a fettine e aggiungerlo alle olive insieme al timo, i semi di finocchio e ai due tipi di peperoncino. Mescolare bene. Per ultimo versare l'olio. Mescolare ancora. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e riporre le olive condite in frigorifero. Lasciar riposare una notte. Mescolare bene prima di servire.

Cigarillos ricotta e fragole

Con queste dosi otterrete 18 "sigarette"

12 fogli di pasta fillo

olio di oliva q.b.

2 confezioni di ricottine dolci alle fragole (al super già pronte)

meringhe per decorare (facoltative)

Versare in una ciotola le ricottine e mescolarle bene con il composto di fragole in modo che siano omogenee. Stendere un foglio di pasta fillo, pennellare tutta la superficie con l'olio e ricoprire con un altro foglio di pasta fillo. Pennellare anche questo con olio. Proseguire in questo modo fino a ottenere quattro strati di pasta fillo sovrapposti. Praticare dei tagli longitudinalmente in modo da ottenere delle strisce. Per ogni foglio se ne devono ricavare tre. Procedere in questo modo anche con gli altri fogli di pasta fillo. Una volta ottenute le strisce tagliarle a metà nel senso della larghezza. Avrete così tutte le diciotto porzioni di pasta che occorreranno per fare le "sigarette". Versate due cucchiaini di ricotta e fragole su ogni mezza striscia di pasta e arrotolate senza stringere troppo altrimenti il ripieno uscirà. Porre i cigarillos, su una placca foderata di carta da forno, con la chiusura rivolta verso il basso. Pennellare la superficie esterna con poco olio e infornare, in forno già caldo, a 180° per 10 - 12 minuti. La superficie dovrà essere dorata e croccante. Lasciar raffreddare e decorare con meringhe sbriciolate.

Cocktail Mimosa 

Per festeggiare la festa della donna, ma non solo!

Per due persone

500 ml di spremuta di arance bionde

Prosecco q. b. (o gazzosa per la versione analcolica)

zuccherini gialli q.b. facoltativi

Spargere gli zuccherini gialli su un piattino. Bagnare il bordo del bicchiere e intingerlo negli zuccherini colorati in modo che aderiscano e "colorino" il bordo. Spremere le arance e filtrarne il succo con un colino a maglie strette. Versare il succo in ogni bicchiere rimanendo di poco sotto la metà. Aggiungere il Prosecco senza arrivare al bordo. Servire fresco.