Vegetariana

Pumpkin buns

Novembre 2019

Questo novembre piovosissimo, mi ha letteralmente ingrigita. Oltre al diminuire delle ore di luce abbiamo fatto i conti anche con una pioggia incessante che ha provocato danni e allagamenti ovunque. A poco meno di un mese da Natale è difficile entrare nel mood senza pensarci, ma ieri, presa dallo sconforto di settimane di pioggia senza interruzioni, ho deciso di fare l'albero di Natale e riempire casa di lucine. Un'atmosfera intima aiuta sempre a migliorare l'umore. Un'altra cosa che ha lo stesso potere terapeutico è il profumo del pane che si spande per casa. E' come una piccola magia e, grazie ai preparati per pane di Ruggeri Laboratorio Italiano Farine, è un'esperienza alla portata di tutti. Panificare non è semplice, si sa, ma con il preparato per pane Soffio di Mais con semi di girasole e fiocchi di mais soffiato, sono riuscita creare dei piccoli panini a forma di zucca che sono perfetti per chi la zucca non la ama molto e usa un preparato per pane per agevolarsi un lavoro (la panificazione) altrimenti lungo. Come ho fatto? Semplice!

Per 10 paninetti di circa 80 g l'uno

1 confezione di preparato per pane Soffio di Mais con semi di girasole e fiocchi di mais soffiato

160 ml di estratto di zucca (se non lo trovate sostituitelo con un succo di frutta alla zucca senza zuccheri aggiunti o usate semplicemente l'acqua come da indicazioni sulla confezione)

semi di zucca decorticati e 10 foglioline di salvia fresca per decorare

olio evo q.b.

Occorre anche dello spago vegetale da cucina

Intiepidire l'estratto di zucca (io l'ho messo a bagnomaria qualche minuto). Seguire le istruzioni presenti sulla busta per realizzare l'impasto che non deve risultare troppo appiccicoso. Dividere l'impasto in 10 pagnottine da 80g circa l'una. Immergere lo spago (10pezzi) nell'olio e poi passarlo intorno a ogni panino ricavando così gli spicchi che li faranno assomigliare a delle piccole zucche. Terminare con un nodo. Decorate con semi di zucca tritati grossolanamente. Porre le pagnotte su una teglia unta e lasciarle lievitare due o tre ore all'interno del forno spento. Trascorso questo tempo, scaldare il forno a 220° e inserire un pentolino d'acqua insieme alla teglia di panini. Cuocere statico per 20 minuti. Una volta pronti, lasciarli raffreddare, togliere delicatamente lo spago e aggiungere la foglionia di salvia per farli assomigliare a delle vere zucche.

Post sponsorizzato da Ruggeri (Laboratorio Italiano Farine) Padova

Ruggeri è un'azienda di Padova che produce farine e preparati per dolci e salati lievitati. Mi ha gentilmente inviato un pò dei propri prodotti da provare e io, che da sempre sono golosa di pasta, pane, pizza e focaccia, non mi sono lasciata sfuggire l'occasione.

Consigli

Se non trovate l'estratto di zucca (io mi sono fatta fare l'estratto in un negozio che vende centrifugati), potete sostituirlo con un succo (anche di altra verdura tipo carota) senza zuccheri aggiunti.

Immergere lo spago nell'olio evita che si attacchi al pane.

I semi di zucca e le foglie di salvia sono facoltativi.