Preparato per cioccolata in tazza

A novembre le ore di luce sono pochine pochine. Non c'è nulla da fare, l'inverno si avvicina, si comincia a pensare a Natale e a trascorrere più ore in casa che all'aperto. In queste ore da trascorrere in compagnia di buone letture o facendo quattro chiacchiere con le amiche una buona tazza di cioccolata è quel che ci vuole: calda, profumata e golosa. In più può rivelarsi un buon regalino di Natale in alternativa ai biscotti. Per questa ricetta ho usato un cacao amaro del commercio equo solidale non potassato. La potassatura del cacao consiste in una tecnica di alcalinizzazione della materia che ne modifica il colore e può cambiarne il modo di reagire quando entra in contatto con altri agenti chimici quali il lievito. In questo caso, le torte potrebbero non lievitare e comunque il gusto può risultare alterato. Il cacao non potassato mantiene un naturale colore chiaro e tutte le note aromatiche proprie del cacao. Come scoprire se una polvere di cacao è trattata con agenti potassanti? Sulla confezione sarà riportata la voce: correttore di acidità - carbonato di potassio. 

180 g di cioccolato fondente

85 g di cacao amaro non potassato

30 g di zucchero di canna Demerara

100 g di zucchero a velo non vanigliato

35 g di fecola di patate o amido di mais

Tagliare il cioccolato fondente in pezzi abbastanza piccoli e versarli nel bicchiere del mixer insieme agli altri ingredienti. Iniziare a frullare usando la funzione a impulsi, in questo modo il cioccolato non si "brucerà". Procedere frullando così fino ad ottenere una "polvere". Travasare il preparato in un barattolo di vetro richiudibile. Il preparato è pronto per essere usato.

Per ogni tazza di cioccolata

3 cucchiai da tavola rasi di preparato per cioccolata in tazza

120 ml di latte

Versare il preparato per cioccolata in un pentolino e unire il latte a filo. Accendere il fuoco e, tenendo la fiamma moderata, continuare a mescolare fino all'ebollizione. Cuocere, sempre mescolando, per un paio di minuti e spegnere il fuoco. La cioccolata è pronta per essere gustata.

Consigli

Con le dosi date "per ogni tazza" si ottiene una cioccolata abbastanza densa. Se vi piace una cioccolata più liquida aumentate la dose di latte o diminuite la bollitura da due minuti a uno.

Potete cambiare gusto alla vostra cioccolata aggiungendo spezie come cannella, zenzero, peperoncino..nelle dosi che più preferite.

Per accompagnare la cioccolata si possono usare panna montata, marshmallows, meringhe o aggiungere granella di nocciole o mandorle.

Se vi piace una nota alcolica potete aggiungere un cucchiaino di rum, amaretto, Grand Marnier o, come faceva la mia nonna, Marsala!