Piadina croccante alla cannella

Immaginate di aver voglia di biscotti alla cannella senza avere il tempo, gli ingredienti o la voglia di farli. Mai rinunciare: è qui che entra in gioco la piadina dolce alla cannella. Dalla consistenza croccante e piacevolmente aromatica. Questa ricetta è liberamente ispirata a una della grande food blogger Ree Drummond, forse la conoscete come The Pioneer Woman, il suo show va in onda su Food Network, ecco lei usa quantità industriali di burro, carne e di spezie! Io ho deciso di adottare una linea più soft e credo che il risultato sia super anche senza mille mila calorie! E poi: sapevate che la cannella ha proprietà antisettiche e aiuta ad equilibrare la glicemia nel sangue? 

Per una persona

1 piadina all'olio evo

4 cucchiaini di zucchero di canna Demerara

2 cucchiaini di cannella in polvere

latte q. b.

Mescolare lo zucchero con la cannella. Stendere un foglio di carta da forno direttamente sulla leccarda e adagiarvi una piadina. Pennellare la superficie con poco latte e cospargerla con il composto di zucchero e cannella. Rigirare la piadina sull'altro lato e ripetere le operazioni: pennellare con il latte e cospargere con zucchero e cannella. Cuocere in forno caldo a 180° statico per 8 minuti più 2 con la ventola. Estrarre la piadina dal forno, lasciarla intiepidire (una volta intiepidita sarà croccante) e servire. 

Consigli

Io sono partita fin da subito con la versione "piadina" (senza strutto, ma con olio evo) e poi ho provato a usare sia il burro, sia il latte (nel mio caso scremato) e devo dire che non ho notato differenze apprezzabili di gusto per questo motivo ritengo si possano anche usare bevande alla soia, avena o riso purchè non zuccherate e/o aromatizzate. A voi la scelta.

Se vi interessa la ricetta originale che prevedeva l'uso di tortillas de farina e burro cercate sul web www.thepioneerwoman.com, magari il suo modo di cucinare è distante dalla dieta mediterranea anche se spesso cucina "italiano", ma secondo me, è di grande ispirazione!