Pasta pasticciata al forno

Quando ho tutti gli ingredienti e non so bene a che ora riuscirò a "mettere le gambe sotto il tavolo" rispolvero questa ricetta che, oltre ad essere furba, è ottima. Dopo aver messo la teglia in forno, ho anche 20 minuti per fare un sacco di altre cose: approntare un secondo, terminare i lavori di casa, fare una doccia..a un primo non si può chiedere di più!

N.B. una porzione di pasta secca per persona varia da 60 a 80 g. Con queste dosi otterrete porzioni da poco più di 60 g perché è un primo piuttosto sostanzioso (comprende anche il formaggio) e si intende comunque come prima portata di un pasto completo.

Per 4 persone

250 g di tortiglioni

175 ml di polpa di pomodoro

80 g di provola affumicata

olio evo q.b.

sale q.b.

origano q.b.

1 pizzico di peperoncino

2 - 3 cucchiai di pangrattato

Ungere una teglia da forno con poco olio e spolverizzarla con un cucchiaio di pangrattato anche sui bordi. Preparare il sugo mettendo la polpa di pomodoro in una casseruola e salare. Restringere per poco tempo il sugo (dovrà rimanere leggermente acquoso). Aggiungere l'origano e il peperoncino, mescolare e spegnere il fuoco. Tagliare la provola affumicata a dadini. Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla un po' al dente (due o tre minuti prima della cottura ottimale). Versare la pasta nel sugo e aggiungere i dadini di formaggio tenendone da parte un po'. Mescolare bene. Versare la pasta nella teglia da forno. Aggiungere i dadini di formaggio tenuti da parte e spolverizzare con il pangrattato rimasto. Cuocere in forno statico a 180° per 12 minuti e altri 8 con la ventola (aiuterà la formazione della crosticina). Spegnere il forno. Lasciar riposare qualche istante e servire.

Consigli

Al posto dell'origano potete usare qualsiasi erba aromatica di vostro gradimento.

Il peperoncino è facoltativo.

Potete sostituire la provola affumicata con provola dolce o altro formaggio a vostra scelta.