Vegana

Galette di mele senza zucchero

Gennaio 2020

Questo 2020 si sta rivelando un pò in salita. Qualche problema di salute venuto a galla alla fine dell'anno scorso mi ha costretta a decidere di cambiare un pò alcune abitudini. Non è cosa semplice, ma sono una persona determinata e quando mi metto in mente una cosa, difficilmente mollo il colpo senza aver ottenuto dei risultati. Ho iniziato quindi dalla "dieta". Non intesa come regime dimagrante, bensì come alimentazione sana ed equilibrata. La mia propendeva decisamente troppo per i carboidrati semplici (dolci!) e così ho deciso di eliminarli. Mangio tranquillamente pane, pasta, pizza, ma ho limitato drasticamente i dolci e lo zucchero in genere. All'inizio è stata dura e ho ancora degli attacchi di "voglia di dolce", ma sono molti meno e quei pochi riesco a sedarli piuttosto bene con un quadratino di cioccolato fondente al 70%. Il secondo passo è stata la palestra. Ho iniziato un corso molto piacevole di pilates che mi aiuta a eliminare le tensioni e mi fa sentire decisamente meglio. Insomma, la salita è più dura se ci ostiniamo a vederla come un ostacolo, ma se la affrontiamo poco per volta vinceremo noi. Parlando di questo argomento con le mie amiche di Instagram (ho la fortuna di avere una comunità bellissima) mi sono arrivati numerosi consigli. La ricetta che vado a scrivere è della mia amica Alessandra.

Ps: per avere un'idea di come dovrebbe essere una colazione sana e bilanciata andare a leggere qui.


250g di farina integrale

100g di succo di mele (senza zucchero)

40g di olio di semi di girasole

1 cucchiaino di lievito istantaneo

1 mela golden

1 manciata di uvette

1 bicchierino di cognac

½ limone (succo)

spezie a piacere (cannella, vaniglia, cardamomo..)

Lavare le uvette sotto l'acqua corrente e metterle a bagno nel cognc per farle rinvenire. Portare a ebollizione il succo di mela e aggiungerlo alla farina insieme all'olio e al lievito. Impastare bene e lasciar riposare 15 minuti. Lavare la mela, togliere torsolo e buccia e tagliarla a fettine sottili. Irrorare le fettine di mela con il succo di limone, speziare e mescolare bene. Riprendere l'impasto riposato e stenderlo senza badare troppo alla forma che sarà irregolare. Mettere le fettine di mela direttamente sull'impasto lasciando un bordo che poi andrà ripiegato. Cospargere con le uvette. Ripiegare i bordi verso l'interno. Cuocere in forno statico a 180° per circa 35 minuti.

Consigli

Alessandra (la creatrice della ricetta) suggerisce: lasciate riposare la torta un giorno. La frutta farà esplodere tutta la propria dolcezza! 

Essendo una ricetta priva di zucchero le spezie (soprattutto cannella e vaniglia) esalteranno la naturale dolcezza delle mele. Consiglio quindi di usarle se piacciono altrimenti si noterà molto la mancanza di zucchero.

Il liquore è facoltativo. Potete usare del vino bianco, o un altro liquore. Della spremuta di arance o semplicemente acqua per far rinvenire le uvette.

Potete sostituire le uvette con fichi, datteri o albicocche secchi tenendo presente che sono molto più calorici.

Il tempo di cottura dipende da quanto stenderete sottile l'impasto e dallo spessore delle fettine di mela.