Galette di zucchine

Tantissime zucchine da spadellare velocemente per preparare, rigorosamente in anticipo, una galette insolita da portare ovunque andrete: pic-nic, spiaggia, escursioni, gite fuori porta..L'unica accortezza è: riuscire a resistere a non mangiarla subito! Come base ho usato una sfoglia, per velocizzare la preparazione, ma se siete in vena di impastare, una bella pasta brisèe ci sta tutta! 

Per 4 - 5 persone

1 rotolo di pasta sfoglia

800 g di zucchine verdi

3 - 4 fette di formaggio tipo Sottilette

olio evo q.b.

sale e pepe q.b.

semi di sesamo nero e bianchi q.b.

poco latte (per pennellare la superficie)

Lavare, mondare e tagliare le zucchine a rondelle. In una padella molto grande scaldare poco olio e far saltare velocemente le zucchine che non dovranno disfarsi. Basteranno pochi minuti. Aggiustare di sale e lasciar raffreddare. Srotolare la pasta sfoglia direttamente sulla leccarda e versare al centro circa metà delle zucchine. Livellare bene e coprire con il formaggio a fette. Stendere un altro strato di zucchine e coprire bene il formaggio. Ripiegare il bordo verso l'interno e pennellarlo con poco latte. Spolverizzare il bordo ottenuto con semi di sesamo nero e bianco. Cuocere in forno statico a 200° per 20 minuti più altri 5 ventilato.

Consigli

Se non vi interessa una versione vegetariana, dopo il primo strato di zucchine potete mettere del prosciutto crudo o cotto e poi continuare con il formaggio e concludere con le zucchine. Anche lo speck si abbina benissimo alle zucchine.

Prima di mettere in forno la galette potete spolverizzare con del formaggio grattugiato.

Potete sostituire il formaggio a fette con la mozzarella o della provola.