Vegetariana

Feta al forno con carciofi e olive Kalamata

Non so voi, ma generalmente uso la Feta a cubetti per arricchire delle ottime insalate estive composte di vari ortaggi. Recentemente ho scoperto che, cotta al forno è ancora più buona e mi sono data alla pazza gioia. La Feta è un formaggio greco a base di latte di pecora (a volte con aggiunta di latte di capra) che ha una consistenza particolarissima, quasi gessosa. Viene fatto maturare in salamoia e questo lo rende leggermente salato. Sicuramente ottimo in insalata con pomodori, cetrioli e salsa tzatziki, scoprirete che anche cotto è super! Potete preparare questa ricetta in un'unica teglia oppure usare cocotte monoporzione.

Per 2 persone

2 cuori di carciofo (con i fondi)

200 g di formaggio Feta

10 olive Kalamata

olio evo, sale, pepe, origano, aglio disidratato q.b.

Tagliare i cuori di carciofo a fettine abbastanza sottili e disporle in un unico strato (senza sovrapporle troppo) in una teglia da forno unta con olio evo. Disporre il panetto di Feta al centro, sopra il letto di carciofi (il formaggio non deve toccare il fondo della teglia). Snocciolare, tagliare le olive a metà e spargerle sulla superficie. Condire con un giro d'olio, sale, pepe, aglio disidratato e origano secco. Cuocere a 170° in forno statico per 45 minuti. Verificare la cottura dei carciofi: risulteranno croccanti, ma non bruciati.

Consigli

Oltre l'origano, potete usare altre erbe mediterranee che vi piacciono come il timo, il timo limone..

Potete anche aggiungere poca scorza di limone grattugiato per un tocco di freschezza.

Per questa preparazione sconsiglio di usare carciofi surgelati.

Potete usare le olive che avete a disposizione.