Asparagi grigliati

Questa pazza primavera! Prima caldissimo poi freddino, ma la primavera è così: imprevedibile e in effetti è ciò che la rende bella insieme ai fiori e le giornate all'aperto. A proposito di giornate all'aperto: anche da voi il Primo Maggio si griglia? Da me sì e oggi infatti vi propongo gli asparagi alla griglia. Non temete, non è necessario avere un barbeque, anche se sarebbe il massimo, basta la bistecchiera di casa! Pochi istanti e il contorno gurmand è pronto!

Per 4 persone

2 mazzi di asparagi verdi

2 cucchiai di olio evo

2 cucchiai di acqua fredda

aglio disidratato q.b.

peperoncino in scaglie q.b.

sale q.b.

Lavare gli asparagi e eliminare la parte legnosa del gambo. Cuocerli a vapore per circa 7 minuti, toglierli dalla vaporiera e tenerli da parte. Riscaldare la piastra e adagiare gli asparagi. Nel frattempo versare l'olio e l'acqua in una ciotolina, salare e mescolare bene per ottenere un'emulsione. Dopo circa tre minuti di cottura, girare gli asparagi sull'altro lato e cuocere per altri tre minuti. Togliere gli asparagi già cotti e porli su un piatto da portata, condirli pennellandoli con l'emulsione di olio e con l'aglio disidratato e il peperoncino in scaglie. Proseguire con la cottura e il condimento di tutti gli asparagi. Servire caldo o tiepido.

Consigli

Per condire gli asparagi potete aggiungere: pepe o altre spezie e erbe aromatiche a voi gradite. Potete tostare delle mandorle, tritarle e cospargerle sugli asparagi pronti oppure lessare delle uova e sbriciolarle sugli asparagi.

Potete anche realizzare una maionese aromatizzata con zenzero o paprika..liberate la fantasia!